RRD – Roberto Ricci Design, collezione A/I 2020/21

RRD ha ormai spopolato nel mondo dell’abbigliamento maschile e femminile, ma le sue origini sono ben radicate nel mondo del surf.

Marchio nato nel 1989 per la produzione di attrezzatura tecnica, come surf o windsurf, ha cavalcato e domato in Italia questo mercato, e non solo. Nel 1994 ha iniziato a produrre linee d’abbigliamento sempre correlate al mondo sportivo che ama, ma da qualche anno a questa parte ha cominciato a dettar legge nella produzione di capi d’abbigliamento tecnici con prestazioni mai viste prima. L’esigenza di creare una collezione d’abbigliamento che potesse garantire una qualità superiore al normale e un gusto che non riguardasse solo il lato sportivo ha portato RRD a raggiungere un livello unico e speciale nel settore italiano. Ora il marchio toscano miscela il suo mondo tecnico sportivo con quello del abbigliamento, dal’estetica sporty ad articoli più classici e strutturati.

In questa nuova collezione Autunno Inverno 2020/21 ha continuato a lavorare sui suoi materiali: neoprene, imbottiture in piuma foderate in nylon e tessuti gommati impermeabili. Nelle foto riportate in questo articolo potete vedere due modelli, il giubbotto lungo RRD Double Rubber Parka verde e grigio e il giubbotto RRD Double Rubber MDM bianco. Entrambi imbottiti in piuma d’oca con fodera in nylon trapuntata al interno, mentre il materiale esterno è proprio il tessuto gommato di cui parlavamo prima, interamente tagliato a laser e senza cuciture.

Etichettato , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *